Ultime notizie
Home » Editoriali » Coppa Italia: passa il Napoli con merito, ma la Fiorentina può recriminare su arbitro e sceneggiate

Coppa Italia: passa il Napoli con merito, ma la Fiorentina può recriminare su arbitro e sceneggiate

commento e moviola Napoli-Fiorentina

Napoli-Fiorentina

Vince il Napoli che diventa la prima squadra semifinalista di Coppa Italia ed aspetta ora la vincente di Juventus-Milan. Gara equilibrata ma vinta meritatamente dai partenopei, con Callejon decisivo non soltanto sul goal.

La Fiorentina ha dato il massimo, ha sofferto nella seconda metà del primo tempo ed ha giocato alla pari del Napoli per gli altri 3/4 di gara.

Nessun dramma, il Napoli è più forte e la Viola ha dato dato tutto quello che poteva. Ora sarà importante per la Fiorentina effettuare 2 acquisti, di cui almeno 1 deve essere un terzino destro, per potere fare una buona Europa League ed arrivare tra le prime 6 in Campionato.

L’unica nota stonata di una gara piacevole è rappresentata dai 6 minuti finali con il Napoli rimasto in 10 (all’89’ è stato espulso Hysaj per doppia ammonizione). Ecco di quei 6 minuti si è giocato al massimo per 1 e mezzo, roba da Campionati del Terzo Mondo!

E perchè mai? Semplice, perchè proprio il match winner, Callejon, si è preso 2 falli (il primo su potenziale occasione pericolosissima per la Fiorentina, e sarebbe stato l’eventuale pareggio) inesistenti, stramazzando entrambe le volte a terra come morto, senza invece aver subito nulla (nel primo caso si tratta di uno scontro leggero di cui è lui il responsabile, nel secondo invece, sempre con Babacar, si tuffa senza ricevere proprio nessun colpo), ed in entrambe le situazioni è rimasto un paio di minuti steso sul terreno di gioco, sempre senza alcuna ragione. In compenso è invece stato espulso Olivera per simulazione (lui, non Callejon!) e quindi la Fiorentina non ha potuto nemmeno provare a pareggiare con l’uomo in più!

Peccato che si debba assistere a questi gesti che, quando diventano così plateali e forzati, offendono lo sport portando avanti invece soltanto quella furbizia illecita che di certo avrà fatto storcere il naso a tanti sportivi davanti al televisore. Molto probabilmente non sarebbe cambiato nulla a livello di risultato (anche se un’azione potenziale molto pericolosa, come detto, è stata fermata da Doveri, più che un arbitro un vero e proprio allocco nell’occasione), ma resta doveroso sottolineare la scorrettezza e la slealtà del signor Callejon!

La moviola di Napoli-Fiorentina

Partita bella, combattuta, dall’esito incerto, seppur con un Napoli nel complesso superiore alla Fiorentina, e decisa da un episodio anch’esso al limite…….come potete vedere dal fotogramma sottostante, Callejon è appena davanti a Maxi Olivera sul cross di Hamsik e quindi il goal sarebbe dovuto essere annullato.

Doveri Napoli-Fiorentina

moviola Napoli-Fiorentina

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento