Ultime notizie
Home » Editoriali » Europa League: le pagelle di Qarabag-Fiorentina 1-2

Europa League: le pagelle di Qarabag-Fiorentina 1-2

Vecino

Vecino

Fiorentina, missione compiuta: vittoria, qualificazione e primo posto.
Ora testa bassa e pedalare in Campionato 🙂

Complimenti a Chiesa per il suo primo goal, complimenti a Badelj, oggi migliore in campo, complimenti a Bernardeschi che sta maturando in maniera incredibile partita dopo partita, positivo l’impatto sulla gara di Kalinic, bene Vecino, bene Astori.

Stasera male solo Gonzalo Rodriguez e Babacar.

Pagelle

Tatarusanu 6: ottima il suo intervento di striscio a deviare sul palo il potenziale 1-0 degli avversari nella prima frazione di gioco, non sicuro in altre 2 parate chiuse in 2 tempi.

Tomovic 6: senza infamia e senza lode.

Gonzalo Rodriguez 5: continua il momento di palese difficoltĂ  del centrale argentino.

Astori 6,5: si conferma il migliore del reparto arretrato viola.

Chiesa 6,5: la consueta tanta corsa per la squadra, condita stavolta dal primo goal ufficiale in maglia viola. Peccato per l’espulsione nel finale, ingenuità che però oggi gli perdoniamo senza dubbio.

Vecino 7=: presenza fondamentale nel centrocampo viola, condita dal goal sporco realizzato nella ripresa.

Badelj 7: il migliore in campo oggi. E’ su tutte le linee di passaggio degli avversari, di modo da recuperare un sacco di palloni e far ripartire l’azione con efficacia.

Maxi Olivera 6: si vede poco ma offre una prestazione sufficiente, tra qualche buona scorribanda sulla fascia nel primo tempo ed il salvataggio dal potenziale 2-2 nell’ultima azione della gara.

Bernardeschi 6++: stop e tiro sul palo che potenzialmente potevano valergli una rete straordinaria. Gioca con l’esperienza di un veterano (ha 22 anni), andando ad esempio a sostenere e suggerire spesso a Chiesa i movimenti.

Cristoforo 5,5: la prima metĂ  del primo tempo la gioca molto bene, mostrandosi volenteroso e vivace, poi sparisce, diventando anche meno efficace, piano piano fino alla sostituzione nella ripresa.

Babacar 5: non pervenuto, per l’ennesima volta non riesce a bissare una buona prestazione precedente.

Kalinic 6,5: cambio svolta della gara, visto che mette lo zampino in entrambi i goal della Fiorentina.

Borja Valero 6: partecipa all’obiettivo di mettere in ghiaccio partita e qualificazione.

Sanchez n.g. pochissimi minuti ma giocati molto bene. TornerĂ  utile anche lui.

Paulo Sousa 6,5: missione compiuta risparmiando anche una parte di energie alla squadra e con delle sostituzioni azzeccate, compiute nel momento giusto della gara.

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento