Ultime notizie
Home » In primo piano » Fiorentina: al 90% si resta con Sousa fino alla fine, ma con Reja una telefonata c’è stata

Fiorentina: al 90% si resta con Sousa fino alla fine, ma con Reja una telefonata c’è stata

Sousa_Fiorentina

Paulo Sousa

Un altro pareggio interno ieri sera per la Fiorentina, stavolta contro un Torino inguardabile che ha recuperato il risultato da 2-0 a 2-2 dopo l’ennesimo crollo viola (ed anche per colpa di un arbitraggio scandaloso, anche questo è bene ricordarlo), ma Sousa rimane sulla panchina della Viola. A questo punto, con sempre meno partite da giocare e senza più obiettivi (vincendo invece ieri e battendo l’Atalanta a Bergamo almeno sulla carta ci saremmo potuti ancora giocare l’Europa League), diventa sempre più difficile un cambio di allenatore da qui a Maggio.

La posizione di Paulo Sousa potrebbe cambiare solo in caso di sconfitte continuative o dalle dimensioni inaccettabili, questo l’accordo tra Corvino e la Proprietà, con il ds che sta scegliendo invece l’allenatore della prossima stagione.

Diciamo che ad oggi Paulo Sousa ha il 90% di possibilità di restare sulla panchina della Fiorentina fino alla fine, anche se una telefonata esplorativa ad Edy Reja è stata fatta (non smentita nemmeno dal diretto interessato oggi in radio), con l’anziano tecnico friulano che ha dato il suo ok di massima. Certo è che se si arrivasse ad un esonero proprio nelle ultimissime giornate di Campionato, nessun allenatore accetterebbe un incarico così limitato, e si dovrebbe optare per Guidi della Primavera.

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento