Ultime notizie
Home » Editoriali » Fiorentina da scudetto: resta Cuadrado, in arrivo altri 2-3 acquisti

Fiorentina da scudetto: resta Cuadrado, in arrivo altri 2-3 acquisti

andrea della valle

Andrea Della Valle

“Puntiamo alla Champions League, non fatemi parlare di scudetto”, queste le parole di un Andrea Della Valle raggiante come tutti i tifosi della Fiorentina, mentre dava l’annuncio che Cuadrado resterà molto volentieri a Firenze (i 40 milioni non sono arrivati ed il giocatore avrà un adeguamento contrattuale nelle prossime settimane).

Ma il patron viola sa bene che se arriveranno anche altri giocatori interessanti, come lui stesso ha promesso qualche minuto fa, la Fiorentina sarà una squadra completa alla pari delle primissime, dietro solo alla Juventus, che però dovrà affrontare il cambio di allenatore ed il probabile allentamento degli stimoli in Campionato dei propri giocatori, che hanno vinto 3 scudetti di fila in Italia.

Cuadrado, Giuseppe Rossi, Mario Gomez titolari, Ilicic, Babacar, Bernardeschi, Marin, Joaquin come riserve…..mi dite un’altra squadra con un attacco così in Italia? La squadra manca di un centrocampista, che arriverà (si dice più Stambouli che Fernando in queste ore, ma le situazioni di calciomercato cambiano completamente in poco tempo), e di 2 terzini destri: con loro saremmo da scudetto! E’ una stagione e mezzo che non possiamo contare su terzini destri di ruolo (lo stesso Cassani forse meritava più attenzione), con Roncaglia (finito al Genoa in prestito) e Tomovic che sono dei centrali, e non possiamo rovinare una rosa facendoci trovare impreparati in quel ruolo, come due anni fa è stato per quello di centravanti, e l’anno scorso per l’attacco in generale, ma stavolta solo per colpa degli infortuni. Micah Richards del Manchester City è per ora solo un’idea, in attesa che nelle prossime ore arrivino i colpi che Montella chiede.

E proprio al tecnico viola va il nostro applauso, perchè ha chiesto da 3 mesi a questa parte di fare uno strappo alla regola sul pareggio di bilancio, comprando nuovi giocatori senza dare via i più forti. La sua insistenza e le sue ambizioni, superiori al bacino d’utenza di una squadra come la Fiorentina, hanno contribuito a questo capolavoro.

Un pizzico di fortuna con infortuni ed arbitri, e stavolta ne vedremo delle belle sul serio!

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento