Ultime notizie
Home » News » Fiorentina-Delio Rossi: “Saluto, mi scuso, ma vado via a testa alta”

Fiorentina-Delio Rossi: “Saluto, mi scuso, ma vado via a testa alta”

Delio Rossi, allenatore della Fiorentina

Delio Rossi stamattina ha salutato Firenze e la Fiorentina, e l’ha fatto presentandosi in sala stampa ancora con la giacca col simbolo della Fiorentina, con emozione soprattutto all’inizio e chiedendo scusa a tutti, compreso Adem Ljajic.

Il tecnico ha però evidenziato di non aver mai messo le mani addosso a nessuno nella sua vita, neanche ai suoi figli, e che se stavolta è sbottato in un gesto deprecabile è solo perchè sono stati toccati i suoi sentimenti più profondi: “A volte si ferisce più con la lingua che con la spada” sono state le sue parole.

Da gran signore non ha voluto comunque rivelare le parole del giovane serbo nei suoi confronti, anche per non turbare la squadra vicinissima ad una salvezza che però non ha ancora raggiunto matematicamente.  L’impressione comunque, interpretando i suoi discorsi, è che le offese di Ljajic possono aver toccato la sua famiglia, e se uniamo che vengono subite a caldo mentre stai perdendo in casa 2-0 contro una squadra praticamente già retrocessa (il Novara), ecco forse che si spiega la sua reazione profondamente sbagliata.

I tifosi ormai si sono schierati con Delio, e certo vederlo ancora con la giacca della Fiorentina, commosso, senza mai pronunciare una parola di accuse (neanche quando i giornalisti lo hanno incentivato a parlare del comportamento poco professionale di alcuni giocatori), declamare parole di affetto per Firenze e la Fiorentina, ci fa un certo effetto!

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento