Ultime notizie
Home » Editoriali » Fiorentina-Genoa: viola colpevoli ma Orsato è decisivo in favore del Genoa

Fiorentina-Genoa: viola colpevoli ma Orsato è decisivo in favore del Genoa

moviola Fiorentina-Genoa

moviola Fiorentina-Genoa

Errori forse non grossolani ma che falsano il risultato finale

Fiorentina-Genoa è sempre una partita emozionante, almeno guardando i risultati a livello storico, e poi siamo al secondo 3-3 in pochi anni, ma anche oggi come allora, a livello arbitrale la Fiorentina ha qualcosa da recriminare.

Ma andiamo con ordine: il primo goal del Genoa è regolare, nell’azione del goal del 2-2 Simeone parte invece in posizione al limite (sembra fuorigioco millimetrico, ma nelle decisioni al limite la Fiorentina non è mai fortunata), mentre Hiljemark è in posizione regolare, tenuto in gioco da De Maio fermo a terra.

Sul risultato di 3-2, è insistito il fallo di Simeone su Vecino: il secondo giallo ci stava da regolamento e forse avrebbe chiuso la partita.

Hiljemark picchia Ilicic per buona parte della gara, in particolare 2 i falli da giallo che commette (un brutto calcio nel primo tempo ed una spinta volontaria a fermare un contropiede nella ripresa), senza che Orsato sanzioni nulla a livello di cartellini.

Nel finale rigore ed espulsione per intervento di mano di Bernardeschi. Il rigore è netto ed anche l’espulsione da regolamento ci sta.

Insomma sono le decisioni a metà secondo tempo che forse indirizzano la gara su un risultato diverso.

Chiosa con una curiosità statistica: negli ultimi 7 anni e mezzo la Fiorentina non ha mai vinto in casa con Orsato, nonostante tra le mura amiche possa vantare un ruolino di marcia molto buono.

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento