Ultime notizie
Home » Editoriali » Fiorentina: la gara contro la Juventus può salvare tutta una stagione? Qui ci supera pure il Siena!

Fiorentina: la gara contro la Juventus può salvare tutta una stagione? Qui ci supera pure il Siena!

Fiorentina

Sono passati meno di 12 mesi e ci troviamo nella situazione dell’anno scorso, anzi peggio. 11 mesi fa ci trovammo a giocare contro la Juventus per salvare la stagione, perchè la salvezza non era in discussione, ed anzi vincendo si poteva riaprire una remota speranza di Europa League. Oggi neanche vincendo riapriremmo uno spiraglio europeo, ma 3 punti sarebbero invece fondamentali per tenere a distanza un Lecce, terz’ultimo, staccato ma non staccatissimo.

Rispetto all’anno scorso poi (per la cronaca allora la partita finì con noioso 0-0, anche se la Fiorentina reclamò due calci di rigore), la Juventus è nettamente più forte (ora in lotta per lo scudetto, l’anno scorso finita fuori dalle Coppe) e “piagnucolante“, quindi ci sarà da aspettarsi un arbitraggio pericoloso, dopo tutte le proteste dei bianconeri di queste ultime settimane. Quest’ultime infatti, seppur spesso prive di obiettività, hanno fatto molto rumore negli ambienti calcistici, perchè derivanti da una Società che vanta il maggior numero di tifosi e di successi in Italia.

Il punto per la Fiorentina è però un altro: dobbiamo assolutamente vincere (per la nostra più acerimma rivale si tratterebbe infatti della primissima sconfitta stagionale!), ma siamo stufi noi tifosi della Fiorentina di doverci appellare ad una sola partita all’anno, per salvare tutta una stagione. Non è giusto, e non si salva un bel niente con una sola gara!!!!

Cerchiamo invece di salvare la dignità, perchè già domenica prossima rischiamo di farci superare in classifica pure dai cugini del Siena: cari Della Valle, voi che parlate sempre di bacini d’utenza, forse non sapete che quello del Siena è circa un centesimo del nostro?? Ed hanno attualmente i nostri stessi punti in classifica!

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento