Ultime notizie
Home » News » Il calcioscommesse condanna il Lecce? Fiorentina già virtualmente salva?

Il calcioscommesse condanna il Lecce? Fiorentina già virtualmente salva?

soldi in regalo

Bari-Lecce 0-2 dello scorso Campionato di Serie A fu ufficialmente una partita falsata. Masiello (ora all’Atalanta), arrestato la scorsa notte, ha ammesso di aver provocato volontariamente l’autogoal dello 0-2 (io che lo vissi in diretta, posso affermare che già allora subito mi venne il dubbio per la clamorosità dell’accaduto ed il gesto di disappunto di Gillet): Laudati (il procuratore di Bari) conferma che in quel caso non si trattò di scommesse (non arrivò infatti nessun flusso particolare di giocate su quella partita alle agenzie), ma di un passaggio di denaro dall’una all’altra Società.

Le indagini proseguiranno, ma lo scenario è già abbastanza evidente per poter affermare che difficilmente il Lecce potrà scamparsela, nonostante le smentite e le dichiarazioni di estraneità ai fatti che la società salentina ha già fatto pervenire alla stampa.

La Fiorentina che cominciava ad aver paura della vicinanza in classifica della squadra pugliese, può forse già adesso tirare un respiro di sollievo, fermo restando che la dignità impone alla squadra viola di fare più punti possibili nelle ultime 8 giornate di Campionato, dopo oltre 2 anni davvero vergognosi ed irrispettosi nei confronti dei suoi tifosi!

Le altre partite incriminate (questi si per un vero e proprio calcioscommesse) sarebbero: Bari-Genoa 3-0 (2 maggio 2010), Udinese-Bari 3-3 (9 maggio 2010), Cesena-Bari 1-0 (17 aprile 2011) e Bologna-Bari 0-4 (22 maggio 2011). Anche se qualcuno parla pure di Lecce-Lazio, ultima giornata della scorsa stagione.

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Un commento

  1. I like your fantastic web site, I was searching for this all over.
    best regards

Inserisci un commento