Ultime notizie
Home » Editoriali » Milan-Fiorentina 1-0: commento e pagelle

Milan-Fiorentina 1-0: commento e pagelle

La Fiorentina si presenta a San Siro con una formazione molto spegiudicata: a centrocampo ci sono Cerci, Marchionni, Ljajic e D’Agostino insieme.

La mossa di Sinisa Mihajlovic si rivelerà azzeccata, perchè nei primi 25 minuti i viola costruiscono tre nitide palle goal: miracolo di Abbiati su punizione di D’Agostino, bravo ancora il portiere milanista su colpo di testa di Kroldrup, e Ljajic infine, con Abbiati scavalcato dal cross proveniente dalla fascia destra dell’attacco gigliato, struscia di testa lateralmente la palla a porta praticamente libera.

Ma il calcio è questo, le grandi squadre hanno i grandi giocatori (Ibrahimovic), che alla prima occasione  fanno goal. Nell’occasione sbagliano Natali e Comotto e lo svedese fa una giocata fantastica.

I primi 25 minuti del secondo tempo sono gli unici non un granchè dei viola nel corso della partita, che rischiano due-tre volte di subire il raddoppio, prima del gran finale dove Ljajic dopo una splendida azione di Gila, sbaglia la palla goal del pareggio.

Negato un probabile rigore a Cerci. Anche il Milan reclama due penalties, di cui il secondo per fallo di mano di Donadel, apparso netto.

Ai punti i viola avrebbero meritato il pareggio.

Ricapitolando:

Milan 1-0 Fiorentina 45′ Ibrahimovic

Pagelle

Boruc 6+ – positivo nella partita.

Comotto 6- – peccato quella grave leggerezza sul goal di Ibra, perchè per il resto si comporta veramente bene.

Natali 5+ – non sta bene (servirà l’operazione anche per lui?), stringe i denti per giocare 45 minuti, ma proprio all’ultimo minuto del primo tempo, sbaglia il tempo di un colpo di testa nell’azione che porta al goal di Ibrahimovic.

Kroldrup 6 – un “vaffa” al 93′, che regala un’altra “assenza” pesante a Mihajlovic per la prossima partita! Fino ad allora il migliore della difesa.

Pasqual 6+ – soffre in fase difensiva ma resiste, si ripropone su ogni azione anche in fase offensiva con buoni risultati.

Cerci 5,5 – un pochino confusionario e non sempre in partita. Non aiuta Comotto in fase difensiva. Grande palla data a Ljajic nel primo tempo, non sfruttata dal serbo.

Donadel 6- – generoso, ma non eccelle mai.

D’Agostino 6- –  – un regista coi suoi piedi (che si notano anche sui calci piazzati) serve eccome. Ancora lontano però dalla condizione ottimale.

Marchionni 5,5 – non incide.

Ljajic 5 – sarebbe da 6,5, perchè è vivace per tutti i 90 minuti, nonostante la partita con la nazionale di 3 giorni fa. Ma anche oggi sbaglia due goal che non doveva sbagliare!

Gilardino 7-  – lotta come un vero gladiatore, e nel finale si mangia Nesta e tutta la difesa rossonera, ma Ljajic vanifica il tutto.

Camporese 6+ – esordio in Serie A a San Siro con il Milan, su Ibrahimovic. Complimenti davvero.

Santana 6 – il solito funambolo appena entra in campo, peccato però non riesca ad incidere neanche lui.

Vargas 3,5 – sarebbe da n.g. ma in quarto d’ora riesce a sbagliare tutto il possibile. Se è verò che è tornato con un giorno di ritardo, direttamente a Milano dal Perù e poi in queste condizioni, sarebbe da multarlo sul serio!

Mihajlovic 6,5 – la squadra mostra un gioco abbastanza fluido. Buona la scelta di una formazione offensiva, bene anche la decisione coraggiosa di inserire il 18enne Camporese a sostituire il sofferente Natali, invece di spostare Comotto al centro della difesa.

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Un commento

  1. conceive a boy

    Great site!Thanks for sharing!

Inserisci un commento