Ultime notizie
Home » In primo piano » Kalinic: “Resto alla Fiorentina con gioia. Senza Sousa? In quel caso dovrei riflettere”

Kalinic: “Resto alla Fiorentina con gioia. Senza Sousa? In quel caso dovrei riflettere”

Kalinic-Fiorentina

Kalinic

Kalinic rivela le motivazioni della sua decisione di rimanere a Firenze e chiarisce il ruolo fondamentale che ha Paulo Sousa nella scelta per il suo futuro o meno alla Fiorentina. Vi proponiamo quindi uno stralcio dell’interessante intervista che il centravanti croato ha rilasciato al Corriere Fiorentino:

“A Firenze la mia famiglia sta bene, qui mi sento a casa e il rapporto con la città è molto bello. L’affetto ora è persino aumentato. Resterei anche senza Paula Sousa? Bè, in quel caso dovrei fare una riflessione importante. La sua presenza è fondamentale, è un grande allenatore e gli devo tutto, mi ha voluto qui e mi ha fatto rinascere. Con noi il mister è sempre lo stesso, concentrato sul lavoro per farci migliorare ogni giorno [……] Per quest’anno non ce la facciamo, ma l’anno prossimo vorrei lottare per la Champions League“.

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento