Ultime notizie
Home » Editoriali » Lazio-Fiorentina 1-0: commento e pagelle

Lazio-Fiorentina 1-0: commento e pagelle

Lorenzo De Silvestri

Terza sconfitta consecutiva e terza partita senza goal per la Fiorentina. Ora siamo addirittura quint’ultimi, a soli 4 punti dal Lecce terz’ultimo, seppur con una partita ancora da recuperare, a Parma.

Ennesima partita bruttissima della squadra, che gioca contro una Lazio altrettanto brutta, ma che comunque coglie i 3 punti. E’ giusto ribadire che giocare senza centravanti è difficile per tutti (capito Corvino?), ma oggi Delio Rossi c’ha messo obiettivamente del suo:

1) Neanche in Terza Categoria esistono squadre che giocano un tempo con 9 giocatori più il portiere dietro la linea della palla, nonostante l’avversario sia a pezzi!

2) Perchè Nastasic a 18 anni è intoccabile e Camporese non gioca mai e poi mai? Qual’è la sua colpa, essere italiano?

3) Come si fa a far giocare nuovamente Ljajic, dopo che sono due anni che sbaglia partite su partite?

4) Sei senza punte, allora perchè Marchionni non gioca neanche un minuto e Vargas entra solo a pochissimi minuti dalla fine? E’ un giocatore con le caratteristiche di Salifu a poterti cambiare la gara, andando a togliere un atleta più offensivo come Romulo?

Perdiamo con squadre in forma, con squadre a pezzi, perdiamo la maggior parte delle volte senza giocare al calcio, senza neanche provarci! Abbiamo segnato in 2 sole trasferte giocate, su 12! Montolivo fa sempre il compitinino, Lazzari non ne azzecca una, un pò di rispetto per i tifosi della Fiorentina che vi seguono ovunque!

Oggi si salva solo De Silvestri, anche se è lui a tenere in gioco Klose col piede sinistro, nell’azione del goal del tedesco (dove la difesa viola commette come reparto un altro errore clamoroso). E’ lui però anche uno dei pochi a crederci fino alla fine.

Ricapitolando:

Lazio 1-0 Fiorentina 36′ Klose

Pagelle

Boruc 6- – – incolpevole sul goal, non viene impegnato altre volte, ma come al solito sbaglia molti rinvii.

De Silvestri 6+ – gioca una discreta partita contro la squadra del suo cuore.

Natali 6 – senza infamia e senza lode.

Nastasic 5++ – in difficoltà anche oggi, sembra lontano l’enfant prodige di qualche mese fa. Marchetti compie un miracolo su di lui in una delle due occasioni totali costruite dalla Fiorentina nell’arco dei 90 minuti.

Pasqual 6 – non sbaglia molto, ma incide poco.

Behrami 6- – sufficienza stiracchiata per il solito impegno e la tenacia che lo contraddistingue (ha giocato con un ginocchio malconcio).

Montolivo 5,5 – compitino che potrei fare anch’io in mezzo al campo.

Lazzari 4,5 – a tratti sembra l’anti-calcio.

Romulo 6- –  – non gioca peggio degli altri, ma, secondo Delio Rossi, per cercare di fare goal serve uno con le caratteristiche di Salifu (mah?!!?).

Jovetic 5 – non può fare la prima punta, ma comunque sbaglia troppo.

Ljajic 4,5 – non pervenuto e non è la prima volta che accade.

Salifu 5 – non in grado di far girare la palla in maniera qualitativamente apprezzabile.

Cerci 5,5 – meglio di Ljajic, ma ci voleva poco. Segna un goal, ma in fuorigioco.

Vargas n.g. vince tutti i duelli ingaggiati nei 10 minuti che gli concede il suo allenatore.

Delio Rossi 5- – gli errori che ha fatto oggi, li potete leggere sopra nel dettaglio. Se non vincerà domenica col Cesena, probabilmente perderà la panchina della Fiorentina.

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento