Ultime notizie
Home » News » Prime amichevoli Fiorentina: delusione Lezzerini e Bagadur, bene Zarate e Pepito

Prime amichevoli Fiorentina: delusione Lezzerini e Bagadur, bene Zarate e Pepito

Fiorentina-Juventus 4-2

L’esultanza di Giuseppe Rossi

Dopo le prime tre amichevoli della Fiorentina (contro Trentino Team, Ferralpisalò e Trapani), si può tracciare un primo bilancio provvisorio sulle prestazioni dei calciatori, con la premessa doverosa che si tratta solo di 3 amichevoli disputate nel pieno della preparazione e quindi a gambe pesanti.

Detto questo possiamo sostenere che Bagadur ha confermato di non essere pronto per la Serie A ed anche le prestazioni di Lezzerini hanno dato ragione alle strategie di Pantaleo Corvino, che è andato a prendere il giovanissimo Dragowski in Polonia.

Se a 21 anni e mezzo (Lezzerini) non hai alle spalle ancora una sola stagione nè da numero 1 e nè da numero 12, nemmeno in Serie B, mentre il polacco (di 2 anni e mezzo più giovane) è già nazionale Under 21 e con già quasi 2 anni da titolarissimo nel curriculum, significa che potenzialmente tra i 2 il polacco dovrebbe essere nettamente più forte. E purtroppo le prestazioni di Lezzerini in queste prime partite, al di là della papera clamorosa di oggi pomeriggio che può capitare, non sono state un granchè (insicuro tra i pali e nelle uscite e spesso mal posizionato).

Anche per via della corporatura leggera e quindi più veloce e facile da mettere in forma, Pepito Rossi (in goal fin qui in tutte e 3 le gare disputate) e Zarate sono invece tra le note più liete di questo ritiro. Oggi schierati insieme, devo dire che appaiono in ottima forma e capaci di far impazzire le difese avversarie con la loro rapidità, tecnica e pericolosità al tiro. Non so se resteranno entrambi, ma insieme regalano davvero grosse emozioni. Bene, ovviamente, anche il giovane Chiesa, oggi assente per guai fisici.

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento