Ultime notizie
Home » Editoriali » Sampdoria – Fiorentina 0-0: commento e pagelle

Sampdoria – Fiorentina 0-0: commento e pagelle

Montella Fiorentina

Montella

Una Fiorentina senza 9 giocatori e con una sterilità offensiva preoccupante (1 goal nelle ultime 3 partite e Matri che continua a sbagliare goal semplici) gioca comunque una buona gara a Marassi contro la Sampdoria. Pari giusto ma inutile per entrambe le squadre, perchè tiene molto lontane le speranze di rincorsa di Fiorentina e Sampdoria rispettivamente alla Champions League ed all’Europa League.

Partita equilibrata dall’inizio alla fine. Parte meglio la Samp nel primo tempo, chiude meglio la Viola comunque la prima frazione. Parte meglio la Samp anche nella ripresa, ma è la Fiorentina ad avere 3 occasioni grosse nella seconda frazione: salvataggio sulla linea su tiro di Borja Valero, incrocio interno dei pali clamoroso di Vargas e Matri che di testa, nei minuti di recupero, fallisce un’occasione su splendida punizione tesa calciata da Borja Valero.

A testimoniare la sfiga enorme della Fiorentina, 2 episodi parlano da soli:

1) ve ne siete accorti che abbiamo giocato in 10 l’ultimo quarto d’ora, con Vargas che prende l’incrocio dei pali e su quel tiro fortissimo su punizione s’infortuna, proprio 30 secondi dopo che Montella ha effettuato la terza ed ultima sostituzione? Ed in 10 (il peruviano resta in campo, ma non è in grado più di correre) abbiamo giocato meglio della Samp;

2) sull’occasione di Matri nel finale, l’attaccante oltre a fallire una grande chance, toglie la palla a Savic dietro di lui che avrebbe potuto insaccare tranquillamente.

Moviola: nel primo tempo Matri fa l’unica cosa buona delle ultime sue 3 partite. Stop straordinario di tacco e tocco che supera Da Costa, l’ex attaccante della Juventus sta per insaccare a porta vuota con un difensore della Sampdoria che comunque potrebbe provare un recupero disperato in extremis. Tutto fermo però, perchè il guardalinee rileva un fuorigioco molto dubbio dell’attaccante viola. Nella ripresa calcio in faccia clamoroso di Palombo su Savic…….per alcuni è rigore, per altri gioco pericoloso passivo (testa bassa) di Savic, anche se la prima interpretazione sembrerebbe la più corretta; successivamente l’infortunato Vargas abbraccia Krsticic in area viola: ci stava in questa occasione il rigore per la Sampdoria.

Conclusione: pareggio giusto, con la Samp che fa qualcosina in più rispetto alla Viola nei primi 75 minuti, ma la traversa di Vargas e l’occasione clamorosa di Matri nel finale, unite ad un paio d’episodi alla moviola ci dicono che la Viola forse ai punti poteva anche vincere.

Visto che la Samp, con Mihajlovic (oggi espulso), ha sconfitto in maniera roboante tante squadre, è dietro solo a Juve e Roma come risultati appunto da quando c’è il serbo sulla panchina, il pari con il finale più brillante degli avversari (nonostante un Vargas zoppo in campo) può far fare comunque un mezzo sorriso alla Fiorentina.

Sampdoria 0-0 Fiorentina

Pagelle

NETO 6,5: attento in ogni circostanza.

CUADRADO 6: difende con dignità, è limitato in fase offensiva perchè parte da terzino.

DIAKITE’ 6: da centrale può giocarsela sul suo aspetto migliore, quello fisico, con Maxi Lopez (lo scontro finisce in parità).

SAVIC 6: solo qualche disattenzione, ma gara senz’altro sufficiente.

TOMOVIC 5++: ripetiamo che non può fare il terzino sinistro, ma con Pasqual ai box, Alonso ceduto e Vargas malconcio……

MATIAS FERNANDEZ 6: il piccolo infortunio recente gli ha fatto perdere la marcia in più delle gare precedenti.

AQUILANI6: si batte da capitano, ma come regista non va oltre il compitino.

BORJA VALERO 6: comunque vivace.

WOLSKI 5: il polacchino fallisce la chance dal primo minuto. Poco vivace, a tratti appare addirittura svogliato.

ILICIC 5,5: la tecnica è eccelsa, ma gioca quasi da fermo.

MATRI 5: oggi una sola occasione, ma la fallisce di nuovo. Pochi palloni giocabili, ma perde molti duelli, e quando fa una cosa buona, anche oggi, è l’arbitro a fermarlo in maniera molto dubbia.

VARGAS 6: difficile dargli un voto, perchè perde subito un paio di duelli appena entrato in campo, poi calcia una punizione fantastica da lontanissimo che coglie l’incrocio dei pali e su quel tiro s’infortuna. Gioca da fermo gli ultimi 15 minuti perchè la Fiorentina ha terminato le sostituzioni.

MATOS 6+: pochi minuti anche oggi, ma per la vivacità che mostra nell’uno contro uno e nel dribbling forse meriterebbe più spazio.

AMBROSINI n.g.

MONTELLA 6+: qualche decisione lascia anche oggi dei dubbi (il poco minutaggio concesso a Matos, dei giocatori schierati in ruoli non consoni, i cambi ritardati), ma considerando le tantissime e gravissime assenze, la sfiga che ci ha perseguitato pure oggi, la Fiorentina, come detto, ha giocato una buona partita.

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento