Ultime notizie
Home » Editoriali » Sassuolo-Fiorentina 0-1: commento e pagelle

Sassuolo-Fiorentina 0-1: commento e pagelle

Giuseppe Rossi

Giuseppe Rossi

La Fiorentina vince anche a Reggio Emilia contro il Sassuolo l’ultima gara ufficiale di un 2013 fantastico, dove manca una qualificazione alla Champions League la scorsa estate solo per un complotto arbitrale e dove quest’anno si sta ripetendo alla grande.

Quarta in classifica, 33 punti in 17 gare di Campionato (10 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte), nonostante in questa stagione giochi due volte alla settimana (causa Europa League), e nel calciomercato sia partito il big Jovetic mentre il fuoriclasse destinato a sostituirlo, ovviamente con altre caratteristiche, Mario Gomez, non abbia praticamente mai potuto giocare a causa di un infortunio patito alla 3′ giornata di Serie A. Rispetto all’anno scorso in classifica c’è una grande Roma ed una Juventus bionica (15 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta in 17 gare), che però ha perso proprio soltanto contro la Fiorentina.

E se Giuseppe Rossi, anche in una giornata che appariva non brillantissima, tira fuori un goal del genere con il piede non suo (il destro), c’è poco altro da dire.

Oggi gara molto noiosa per 75 minuti. Sassuolo tutto dietro e pochissime emozioni. Secondo tempo sugli stessi binari, con la squadra di Di Francesco che sembra rinunciare anche alle ripartenze (che c’erano state nella prima frazione), ma la Viola (con 3 assenze pesantissime, una per reparto, Gonzalo Rodriguez, Cuadrado e Mario Gomez) è compassata e lenta nella manovra, nonostante un possesso palla che si attesterà alla fine intorno al 65%. Poi 10 minuti di fuoco con Pegolo fenomenale su Giuseppe Rossi prima ed Ambrosini poi. Aquilani, a porta praticamente vuota, sbaglia incredibilmente sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Poi è ancora Pepito a togliere le castagne dal fuoco alla Viola, con un gran goal di destro e poi servendo uno stupendo pallone ad Ilicic, che però lo sloveno a botta sicura spedisce incredibilmente sul palo.

Giù il cappello di fronte a questa squadra ed al suo allenatore……ora per l’ultimo passo, oltre al recupero di Gomez ed a quello completo di Ilicic (positivo anche oggi), servirebbero ancora un paio di innesti importanti.

Sassuolo 0-1 Fiorentina 82′ Giuseppe Rossi

Pagelle

NETO 6,5: seppur mai severamente impegnato, si dimostra sicuro in ogni occasione, anche quando con un tunnel in area ad un avversario fa perdere 10 anni di vita a Montella.

TOMOVIC 6: con Ilicic che si accentra spesso, è dura tenere tuta la fascia. Gioca una gara sufficiente.

SAVIC  5,5: in difficoltà su Zaza nel primo tempo.

COMPPER 6: gara ordinata.

PASQUAL 6: come al solito tutta la fascia avanti ed indietro senza sentire la fatica, ma nella prima mezz’ora è dura con Berardi in fase difensiva.

AMBROSINI 6: per caratteristiche fa il suo lavoro oscuro.

AQUILANI 6+: studia alla Pizarro con grande coraggio, ma ancora non è un vero regista. Recupera tanti palloni.

BORJA VALERO 6: gioca stavolta da umano 🙂 .

ILICIC 6,5: più brillante anche di 7 giorni fa. Sta recuperando la forma, il palo a botta di sicuro allo scadere gli nega la seconda gioia personale consecutiva.

GIUSEPPE ROSSI 7=: anche in una giornata non brillantissima, risolve la gara. 14 goal….che altro dire?

VARGAS 5,5: spesso per i movimenti della squadra è costretto ad accentrarsi. Incide poco.

PIZARRO 6: il campo e le scarpette sbagliate gli regalano un approccio tutt’altro che positivo sulla gara. Ma in una gara così noiosa e con un avversario così chiuso serviva uno come lui per cercare di far girare la squadra. E comunque c’è anche il suo zampino nell’azione del goal partita.

MATIAS FERNANDEZ n.g.

WOLSKI n.g.

MONTELLA 6+: squadra non bella oggi, ma arriva comunque l’ennesima vittoria di questo 2013.

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento