Ultime notizie
Home » Editoriali » Verona-Fiorentina 0-5: le pagelle al pepe

Verona-Fiorentina 0-5: le pagelle al pepe

Pioli

pagelle Fiorentina

Verona-Fiorentina 0-5: partita controllata e dominata dal primo all’ultimo minuto dalla Viola! Tutti bene, oltre ai più noti voglio sottolineare il grandissimo primo tempo di Benassi (trequartista in fase offensiva che si scambia continuamente le posizioni con Thereau e Chiesa, e mezzala in fase difensiva e nelle ripartenze per sfruttare meglio le sue caratteristiche), Pezzella che è un muro, Badelj che è un metronomo straordinario ed il fatto che Veretout tornerà davvero utile per i calci piazzati ed i tiri da fuori di tutta la stagione.

Pagelle

Sportiello 6: praticamente mai impegnato, ma tutt’altro che sicuro nelle cose semplici. La grande parata nel finale gli fa guadagnare la sufficienza. Da rivedere.

Bruno Gaspar 6: bene in fase offensiva, grazie soprattutto alla sua ottima velocità. Deve ancora crescere in quella difensiva. Senz’altro in crescita comunque.

Pezzella 7: il Verona crea pochi grattaccapi, ma lui è insuperabile. Un muro.

Astori 7: prestazione sicura condita anche da un goal sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Cuore di capitano.

Biraghi 6+: si vede il giusto, ma fa il suo senz’altro sfornando pure due buoni cross. Ordinato.

Veretout 7-: punizione fantastica a parte, è un giocatore intelligente e con un bel piede. Se migliora nei contrasti , può diventare davvero un calciatore completo. Positivo.

Badelj 7=: Pioli lo richiama in avvio, ma rappresenta comunque il centrocampista perfetto per questo modulo, sia da metronomo, che da difensore centrale aggiunto che recupera diversi palloni nella propria area di rigore, grazie ad un senso della posizione straordinario. Affidabile.

Benassi 7=: primo tempo da 8 in pagella, in cui è decisivo in tutti e 3 i primi goal viola (sua l’azione personale che crea le condizioni per il goal di Simeone, suo l’assist difficile e precisissimo che dà il via al rigore su Chiesa e suo il suggerimento per la rete di Astori). Cala nella ripresa. Volenteroso.

Thereau 7=: sembra che giochi nella Fiorentina già da molto tempo e questo la dice lunga sulla sua esperienza ed intelligenza. Rigore trasformato in maniera perfetta. Serviva.

Chiesa 7=: è un peccato perchè non riesce a partecipare alla festa del goal gigliata, nonostante sia come sempre molto attivo (si procura il rigore dello 0-2), seppur un pò troppo irruento e precipitoso. Talentissimo da sgrezzare ancora.

Simeone 7=: il goal che cambia ed indirizza la partita da opportunista, il solito grande impegno e la consueta enorme tenacia. Grinta che fa innamorare.

Gil Dias 6,5: partecipa da subentrato alla goleada viola. Ottimo prospetto.

Babacar n.g.

Cristoforo n.g.

Pioli 7,5: squadra oggi perfetta, che si muove e pressa all’unisono dal primo all’ultimo minuto. Avrà meno talento della precedente, ma più voglia e motivazioni, e si vede. Giustamente contento.

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento