Ultime notizie
Home » News » Fiorentina-Caos: Cda anonimo, rinnovata fiducia a Corvino e Kharja non convocato

Fiorentina-Caos: Cda anonimo, rinnovata fiducia a Corvino e Kharja non convocato

stemma Fiorentina

Altra giornata tutt’altro che serena in casa Fiorentina. Il Cda odierno è stato abbastanza anonimo e non ha rivelato grosse notizie: il calciomercato in entrata non è visto come una priorità, e se ne parlerà soltanto in caso di occasioni o dopo aver effettuato delle cessioni.

Pantaleo Corvino, almeno stando alle parole di Cognigni (“La rosa è buona, c’è qualcosa che non va nell’atteggiamento dei giocatori”), continua a godere della fiducia della Società, anche se noi non riusciamo proprio a capire come degli imprenditori così scaltri come i Della Valle, continuino ad affidare i loro soldi (perchè al di là delle contestazioni, la Fiorentina continua ad avere più uscite che entrate, finora sempre ripianate dagli imprenditori marchigiani) al dirigente pugliese, autore negli ultimi anni di diversi errori, alcuni dei quali molto evidenti.

Intanto domani alle 6 del pomeriggio partita delicatissima a Siena: Delio Rossi recupera Montolivo e potrà contare anche su Pasqual. Restano fermi invece Salifu e Ljajic. A questi assenti si aggiunge Kharja, escluso dalla lista dei convocati, ufficialmente per scelta tecnica, ma dopo che proprio quest’ultimo nelle ultime ore sembrava potesse addirittura giocare titolare nel derby toscano, viste le recenti prestazioni non all’altezza di Lazzari. Cosa c’è sotto quest’esclusione?

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento