Ultime notizie
Home » Editoriali » Fiorentina, che cambiamento: l’anno scorso volevano tutti scappare, quest’anno rimanere

Fiorentina, che cambiamento: l’anno scorso volevano tutti scappare, quest’anno rimanere

Fiorentina_Simeone

Il Cholito Simeone

Si respira già un’aria diversa nelle prime sedute di allenamento a Moena. L’anno scorso infatti, già da prima del ritiro, i big di allora erano tutti più o meno sul piede di partenza (meno Borja Valero, costretto ad andarsene da Corvino, con la versione del dg pugliese smentita successivamente dallo stesso patron Andrea Della Valle, leggi qui), ed arrivavano i certificati medici. I big di quest’anno invece (Veretout, Chiesa, Pezzella, Simeone), nonostante i sondaggi e le offerte ricevute si sentono pienamente coinvolti nel progetto Fiorentina. Certo, a fine mercato, Corvino dovrà adeguare qualche contratto, a cominciare proprio da quello di Veretout, ma intanto sono già ognuno di loro lì a sputare sangue per la nuova stagione della Fiorentina, che tutti si augurano possa iniziare in anticipo, e cioè il 26 luglio con i preliminari di Europa League.

Anche dei semplici gregari come Laurini e Biraghi, il primo di fronte a sirene spagnole, quelle del Leganes, ed il secondo a quelle milaniste hanno espresso il desiderio di rimanere, segno che almeno la maggior parte dei giocatori della Fiorentina crede nel progetto tecnico di Stefano Pioli, che però aspetta sempre una mano da Corvino e Freitas, in ritardo anche quest’anno nella campagna acquisti-cessioni.

Se volete seguire ed interagire giorno per giorno con tutte le notizie ed i commenti sul Mondo Fiorentina, seguiteci su Facebook:

Pagina Ufficialehttps://www.facebook.com/fiorentinacalcio/

Gruppo Ufficialehttps://www.facebook.com/groups/1224270410920628/

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento