Ultime notizie
Home » Editoriali » Fiorentina-Lazio 0-2: commento e pagelle

Fiorentina-Lazio 0-2: commento e pagelle

Serie A

Campionato

La Lazio conferma quello che io scrivo da tempo in questo sito e non solo: è una squadra forte più di quello che dicevano gli addetti ai lavori ad inizio stagione, e sarà la rivelazione del Campionato. Passo indietro enorme invece della Fiorentina.

La squadra viola quest’anno non ha gioco, anche perchè Pizarro e Borja Valero, comunque oggi apparso molto meno peggio di altri centrocampisti, non girano come siamo stati abituati a vedere in questi 2 anni passati e Montella non riesce a mettere in campo alternative di gioco degne di queste nome. Le uniche due vittorie, contro Atalanta ed Inter, sono arrivate solo grazie a dei tiri da lontano.

Djordjevic di nuovo implacabile, Lulic utile e duttile, Biglia geometrico e difesa che non ha quasi mai rischiato nulla contro una Fiorentina che da sempre più l’impressione, purtroppo, quest’anno di non poter lottare per i primissimi posti come negli anni passati.

Chiosa sull’arbitraggio di Peruzzo, apparso assolutamente insufficiente con diversi episodi dubbi decisi comunque a favore della squadra biancoceleste.

Fiorentina 0-2 Lazio 35′ Djordjevic, 92′ Lulic

Pagelle

NETO 6: attento ed assolutamente incolpevole sui goal subiti.

TOMOVIC 6: si batte come può considerando i mezzi tecnici a disposizione.

GONZALO RODRIGUEZ 5+: stavolta il capitano viola stecca la partita, con colpe importanti sul goal decisivo dei biancocelesti, il primo.

SAVIC 6+: è l’unico a non soccombere grazie ad un buon senso della posizione.

ALONSO 5,5: Candreva è molto forte eppure riesce a limitarlo, ma sbaglia qualcosa anche in fase offensiva.

KURTIC 5: fuori partita.

PIZARRO 5+: assolutamente in ombra.

AQUILANI 6+: ancora una volta tra i migliori, è il giocatore viola ad andare più vicino al goal con uno palo interno colpito dopo una stupenda rovesciata.

MATIAS FERNANDEZ 6: si conferma in buona forma ma sembra non aver il passo per fare il trequartista o addirittura il falso nueve come gli chiede Montella.

CUADRADO 5,5: si batte, ma sbaglia diversi dribbling e giocate.

BABACAR 5+: palloni giocabili gliene arrivano davvero pochissimi, ma oggi appare ancora grezzo dal punto di vista tecnico e poco incisivo.

BORJA VALERO 6: la vivacità di inizio ripresa della Fiorentina è anche merito suo. Non è in formissima ma di certo stava meglio di molti altri che Montella ha schierato come titolari.

ILICIC 5: in molti cominciano ad averne abbastanza delle prestazioni dello sloveno.

BERNARDESCHI n.g.: troppi pochi minuti gli concede l’allenatore, nei quali non si nota comunque in campo.

MONTELLA 4,5: le assenze sono come al solito pesantissime, ma non riesce a dare quest’anno uno stralcio di gioco a questa squadra. Continua inoltre a fare scelte di formazione e nei cambi piuttosto opinabili.

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento