Ultime notizie
Home » Editoriali » Fiorentina-Torino 1-1: viola polli, Montella ormai è indifendibile

Fiorentina-Torino 1-1: viola polli, Montella ormai è indifendibile

Montella-Fiorentina

errori di Montella

Quello che ha combinato la Fiorentina stasera sembra la trama di un film comico, quasi demenziale: imbottita di riserve, ha attaccato per quasi 90 minuti, fallendo tante occasioni, ha sbagliato un altro rigore (il terzo su 3 in stagione e che ci hanno fatto perdere fin qui 6 punti in maniera clamorosa), ed alla fine ha trovato il goal vittoria a 5 minuti dalla fine ma, pochi minuti dopo si è fatta immediatamente raggiungere, indovinate come? In contropiede…..sì, in contropiede mentre si era in vantaggio ed allo scadere della gara.

Non ci sono scusanti per i giocatori, ma neanche per un allenatore, Montella, che è l’unico al Mondo insieme a Zeman a prendere goal in contropiede anche quando si sta vincendo (attaccare sempre, giusto?), che è l’unico al Mondo che in 6 mesi ha sempre preferito un giocatore da Lecce come Tomovic ad un campione come Richards, con lo slavo che anche oggi è il primo colpevole del goal del pari (che ci faceva da difensore in avanti sull’1-0 allo scadere?), nonostante fin lì avesse giocato una bella gara. Ed ora anche l’anticalcio Rosi è preferito a Richards? E non mi parlate di scelte tattiche, perchè Tomovic e Rosi sono troppo più scarsi di Richards! Non ci sono scusanti per una squadra che prende almeno un goal a partita da circa “300” gare, per un allenatore che inizia con la difesa a 3 e va sotto quasi sempre, per poi ribaltare il risultato con la difesa a 4, salvo poi nella partita successiva ricominciare di nuovo con la difesa a 3. Quando di fronte abbiamo degli esterni forti, caro Montella, servono dei raddoppi, perchè specie a sinistra non abbiamo un esterno capace nella fase difensiva, l’hanno capito anche i malati di mente, ma tu no! E cosa mi dici di Aquilani 90 minuti in campo che non giocava una partita intera da mesi per via dei guai fisici?

E poi mi devi spiegare perchè con Mati in campo tira i rigori Mario Gomez e, soprattutto, con Diamanti in campo (rigorista da 12 anni in ogni squadra in cui ha militato), fai tirare i rigori a Babacar?

Ok hai un gran gioco (ma in casa non si vince più anche perchè con le squadre che si difendono non trovi più sbocchi), ci hai fatto divertire, ma ora, e qui ti parlo più da tifoso che da giornalista, mi sono rotto di belle gare, voglio vincere qualcosa o arrivare 3′ una volta tanto, ne abbiamo le scatole piene a Firenze dei tuoi errori nelle scelte, che dalla finale di Coppa Italia (ok ci mancavano i migliori ma Matri in panchina fino all’85’ ed Ilicic in campo 90 minuti è una scelta che ancora grida vendetta!) in poi continui a dispensare troppo spesso!

E tutto questo schifo fa passare in secondo piano pure l’arbitraggio disastroso di Guida, che nega un altro rigore evidentissimo alla Fiorentina per un fallo di mano di Moretti, e non espelle ad inizio gara Vives (tra l’altro l’autore del goal del pareggio allo scadere), per un fallo su Ilicic in una situazione di chiarissima occasione da goal: sarebbe stata un’altra partita ovviamente con il Toro in 10 per quasi tutta la gara!

Chiosa con un elogio meritatissimo: Salah, appena arrivato, ha subito conquistato tutti, è davvero un gran bel giocatore!

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

Inserisci un commento